Prestiti a Protestati e Cattivi Pagatori

Anche se in passato hai subito un protesto, puoi comunque ottenere un finanziamento da utilizzare come meglio credi per realizzare tutti i progetti che vuoi.

A volte per chi ha avuto difficoltà a rimborsare con puntualità le rate dei prestiti o ha subito il protesto di un debito può essere un po' più complesso ottenere fiducia da parte degli istituti finanziari. Esistono però tipologie di finanziamento considerate sicure per i creditori e, pertanto, facilmente accessibili anche a protestati e cattivi pagatori.

I protestati che vogliono ottenere liquidità possono, ad esempio, richiedere un prestito con cessione del quinto dello stipendio o della pensione. Dal momento che in questo caso è il datore di lavoro o l'ente di previdenza a occuparsi del rimborso del prestito, la sua concessione è quasi sicura. Un'altra opzione a disposizione dei protestati che vogliono ottenere un prestito personale sono i prestiti cambializzati, nei quali il creditore è garantito da un titolo esecutivo come la cambiale. Queste due tipologie di prestito non esauriscono comunque l'insieme delle opportunità a disposizione di un protestato: fornendo adeguate garanzie si possono ottenere in tempi rapidi fino a 70.000 euro.

Molte banche e società finanziarie prevedono diverse soluzioni di finanziamento per chi ha subito un protesto. Verifica tutte le opportunità di credito a tua disposizione confrontando le proposte di prestiti a protestati e cattivi pagatori su Facile.it.