OAM - Organismo degli Agenti e dei Mediatori creditizi

L'OAM è l'Organismo per la gestione degli Elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi. Istituito nel 2010, è un'associazione senza scopo di lucro e, dal 2011, si occupa della tenuta e delle procedure di iscrizione presso l'albo dei mediatori creditizi e presso l'elenco degli agenti in attività finanziaria.
L'organismo è stato istituito a seguito della riforma delle figure professionali che operano nel settore del credito, operata dal Decreto Legislativo n. 141/2010. Le procedure di iscrizione e di tenuta degli albi professionali che erano di competenza della Banca d'Italia sono passate sotto la competenza dell'OAM.
Oltre alla tenuta dell'elenco dei mediatori creditizi, l'Organismo degli Agenti e dei Mediatori creditizi ha anche il compito di verificare il rispetto e il mantenimento dei requisiti richiesti per l'iscrizione, l'assenza di cause di incompatibilità che impediscono l'appartenenza alla categoria professionale e l'effettivo svolgimento dell'attività di mediazione creditizia o di agente in attività finanziaria, secondo le norme stabilite dalla legge. L'Organismo, se necessario per lo svolgimento dei suoi compiti istituzionali, può comminare delle sanzioni agli iscritti.
L'Organismo degli Agenti e dei Mediatori gode di autonomia giuridica, statutaria e finanziaria. È sottoposto a vigilanza da parte della Banca d'Italia e la stessa banca esprime un parere circa l'approvazione dello statuto dell'Organismo.